martedì 22 maggio 2018

Recensione "Legend" Marie Lu

Buongiorno lettori, come state? Mi spiace molto di non riuscire a essere presente e non voglio annoiarvi sul come o il perché, ma faccio quel che posso per farvi compagnia quando mi è possibile. Oggi ho deciso di lasciarvi il mio parere riguardo a Legend di Marie Lu, romanzo conosciutissimo che ho letto qualche mese fa e che mi ha lasciata a bocca asciutta.



Legend
Marie Lu
Editore Piemme ● Pagine 430
Cartonato 16,50 € ● Brossura N/D ● Ebook 6,99 €

Trama: In un mondo dominato dall'odio e dalla vendetta, c'è ancora posto per l'amore? Los Angeles, Stati Uniti. Il Nord America è spaccato in due e, tra la Repubblica e le Colonie, la guerra sembra destinata a non finire mai. June è una quindicenne prodigio, nata e cresciuta in una famiglia appartenente alle più alte sfere della Repubblica. Ha un vero talento nel mettersi nei guai con i suoi superiori e le sue bravate al collegio militare sono spesso decisamente pericolose. Da quando i suoi genitori sono rimasti uccisi in un incidente stradale, l'unico su cui sa di poter sempre contare è il fratello maggiore Metias. Almeno fino al giorno in cui Metias viene assassinato in circostanze misteriose mentre è a guardia di un ospedale. Il primo sospettato è Day, un ragazzo della stessa età di June, ma proveniente dai più miseri bassifondi della Repubblica. Nonché il criminale più ricercato del paese. June ha un unico desiderio, vendicare la morte di suo fratello, ma il giorno in cui la sua strada e quella di Day si incroceranno per la prima volta, niente sarà più come prima...


Recensione
In un futuro non molto lontano, gli Stati Uniti d’America sono profondamente divisi, da una parte le Colonie, colpite da una terribile povertà e afflitte dal terribile e letale Morbo, dall’altra la Repubblica.
June ha soltanto quindici anni, ma è considerata un prodigio per via delle sue straordinarie capacità. È cresciuta in una famiglia facoltosa e, insieme a suo fratello Metias, è membro dell’esercito della Repubblica. Da qualche anno però, i due sono rimasti orfani.
Dall’altra parte Day, che con June condivide soltanto l’età anagrafica, è un fuorilegge senza identità ricercato in tutta la Repubblica per i disordini che ha creato. Day vive ai margini della società e cerca di aiutare e prendersi cura, in gran segreto, della sua famiglia.

Il destino decide di metterli uno sulla strada dell’altro nel giorno in cui, dopo aver inseguito e cercato di catturare Day, Metias perde la vita. Day è il sospettato numero uno e June è accecata dalla vendetta ed è decisa più che mai a trovarlo e distruggerlo. Non si rende conto che, il vero nemico, ha tutt’altra faccia.

Avevo Legend sugli scaffali da quando è arrivato in Italia anni fa, quando andavano di moda i più popolari Hunger games e Divergent. Tutti facevano un gran parlare di questa trilogia, eppure io non mi decidevo mai a iniziarla, nonostante di libri del genere all’epoca ne abbia macinati parecchi. Purtroppo penso che, in questo caso, il mio mancato tempismo abbia inciso negativamente sulla lettura.

Ho trovato Legend un romanzo carino e godibile, ma proprio niente di eccezionale. Scrittura troppo meccanica e minimale, personaggi troppo cliché, trama prevedibilissima e scontata e una società distopica con davvero niente di speciale. Insomma, un calderone pieno di cose già viste, già sentite, già lette, senza il minimo valore aggiunto.
Forse se lo avessi letto ai tempi, quando la mia mente non era già satura di romanzi con trame e schemi di questo tipo, lo avrei apprezzato di più, ma forse no, col senno di poi si possono solo fare supposizioni. Forse è proprio destino che tra me questa autrice le cose non debbano funzionare.

Per quanto riguarda il qui e ora però, posso dire che, nonostante comunque Legend non mi sia affatto dispiaciuto, non mi ha nemmeno conquistata al punto di spingermi a continuare nella lettura della serie, che sono sicura di non voler concludere senza alcun rimpianto.



Legend di Marie Lu
  1. Legend, 2013 (Legend, 2011)
  2. Prodigy, 2014 (Prodigy, 2013)
  3. Champion, 2015 (Champion, 2013)

3 commenti:

  1. Oh, il caro vecchio Legend! Ho avuto la tua stessa identica impressione su questo primo volume ma sono sempre dell'opinione che questa serie migliori di libro in libro.
    E mi dispiace che non ti sia piaciuta La battaglia dei pugnali, sai che adoro la serie. Y___Y
    Vorrei provare Warcross, anche se non mi ispira troppissimo per la trama tecnologica.

    RispondiElimina
  2. All'epoca avevo adorato sia il primo che il secondo volume, ma non ho mai letto il terzo (perché non era ancora uscito). Adesso non so se apprezzerei questi libri allo stesso modo, anche se sono un pochino curiosa di sapere come finisce. Ma dovrei riprendere i primi due perché non ricordo nulla XD

    RispondiElimina
  3. Io ho adorato questa serie. Davvero davvero bella.

    RispondiElimina